Angeli

gli Angeli sono collegati alla cultura cristiana, ma sono conosciuti anche dal buddismo, islam, induismo e ebraismo dove esseri simili agli angeli sono usati come messaggeri.

Palle di vetro

Le palle di vetro erano usate come decorazioni di Natale già 300 anni fa. Oggi si usano grandi palle di vetro o plastica sottile. La loro origine è tedesca.

Candele di Natale

Fin dalla prima apparsa dell’albero di Natale nelle case di tutti, si sono usate le candele per decorazioni. La tradizione delle candele sull’albero risale al 1600. La candela simboleggia vita e gioia in un periodo buio ed è la perfetta decorazione di Natale.

Fili argentati, d’orati, brillantini

Fili argentati, d’orati, brillantini

I fili argentati erano originariamente fatti di rame, mentre oggi sono fatti per lo più di carta. Sono posti sull’albero come decorazione di Natale e creano bellissimi riflessi tra i rami. Sono detti anche capelli di angelo (una volta erano fatti di lana di vetro)

Presepe

La parola “presepe” significa letteralmente “mangiatoia” e per antonomasia indica la mangiatoia, la greppia, nella quale, come è raccontato nel Vangelo di Luca, fu collocato il Bambino Gesù alla sua nascita, non avendo la Santa coppia di Maria e Giuseppe trovato alloggio nella locanda. L’istituzione tipicamente italiana del presepe (o presepio) è una rappresentazione scenica della natività di Gesù bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *